Profumo di salvia

"No ghe sponsar che straca"


Al secondo piano, il sottotetto ospita questa grande matrimoniale (e c’è spazio anche per un terzo e quarto letto) con il letto in ferro battuto realizzato da un artigiano locale, decorata seguendo il filo conduttore del colore e della raffinatezza armoniosa della salvia.

 A 3 km

 A 12 km

 A 15 km

A 10 km